tinterrogo

LISTA MOVIMENTO 5 STELLE

Alla. sig.ra SindacoRemanzacco 11 luglio 2014

E p.c.:

alla Giunta comunale,

ai Capigruppo consigliari

Oggetto: Interrogazione con risposta scritta riguardante la delibera della Giunta comunale n.59 del 07/05/2014

Visto l’art.18 del Regolamento del Consiglio comunale “diritto di presentazione di interrogazioni, interpellanze e mozioni;

Vista la delibera della Giunta comunale n. 59 del 07/05/2014 avente come oggetto: “Realizzazione di una cava . Approvazione di un accordo tra il comune di Remanzacco e i proponenti.” Ed in particolare il comma quarto lettera c) dell’art.3 laddove si evidenzia che: ”a versare al Comune € 50.000,00.- per compensare il temporaneo disagio ambientale arrecato al sito. La distribuzione di quest’ultimo importo sarà da condividere con le associazioni locali che collaboreranno con l’Amministrazione Comunale per la caratterizzazione del sito”;

Considerato che dagli elaborati tecnici allegati al”Rapporto preliminare ambientale” relativo alla “ Verifica di assoggettabilità alla Procedura di Valutazione Strategica (V.A.S.) redatta dai professionisti incaricati, risulta che la superficie interessata dall’attività estrattiva avrà la superficie di 22.000 mq circa e che la quantità di inerti estratti sarà di almeno 1.500.000 mc.;

Preso atto che la cava che si intende realizzare sarà la terza in ordine di tempo ad interessare il territorio comunale in prossimità dell’argine orografico sinistro del torrente Torre;

Atteso che nel comune di Remanzacco sono presenti molte associazioni che operano nell’interesse del territorio comunale e della sua popolazione.

Si chiede al signor Sindaco e a codesta Amministrazione:

  • se ritiene che “temporaneo disagio ambientale” sia un termine che descrive adeguatamente la presenza di una terza cava in una zona del territorio comunale così limitata e che si trova in prossimità di un corso d’acqua che l’amministrazione intende tutelare attraverso l’istituzione del “Parco del Torre e del Malina”;
  • quali siano le associazioni locali che potrebbero collaborare con l’Amministrazione comunale per la caratterizzazione del sito”;
  • cosa si intenda per “caratterizzazione del sito”;
  • quali siano le caratteristiche che un’associazione deve avere per poter partecipare alla “caratterizzazione del sito” e quindi all’assegnazione di una quota della cifra versata;
  • quali siano i parametri che questa Amministrazione intende utilizzare per l’assegnazione delle quote tra le varie associazioni dell’importo che il Consorzio Estrazione Inerti Friuli Venezia Giulia s.r.l. verserà al Comune qualora l’attività estrattiva venga autorizzata.

Maria Cristina De Michielis

Consigliere comunale Lista MoVimento 5 Stelle

Annunci