Giovedì 4 settembre presso la trattoria “Al Bocal” di Ziracco si è tenuto l’incontro pubblico promosso dal gruppo MoVimento 5 Stelle di Remanzacco che ha avuto all’ordine del giorno il problema della velocità dei veicoli che attraversano l’abitato, il resoconto sull’attività amministrativa fin qui svolta, eventuali richieste degli abitanti di Ziracco da portate in consiglio comunale nonché loro idee e suggerimenti.
La serata scelta per l’incontro si è rivelata infausta in quanto coincidente con la partita amichevole che la Nazionale ha disputato contro l’Olanda e molti di quelli che avrebbero potuto intervenire, hanno preferito godersi la partita. In futuro faremo più attenzione alle date in cui organizziamo questi incontri.
L’affluenza di pubblico è stata scarsa ma importante, infatti tra i presenti c’era l’ex sindaco e attuale assessore Dario Angeli e grazie alla sua presenza i temi tratti hanno potuto essere adeguatamente discussi e approfonditi. La serata ha avuto a tratti toni accesi, ma la discussione è stata sempre proficua. Riguardo al punto traffico e velocità all’interno dell’abitato, ci è stata presentata copia di una raccolta di firme effettuata durante la precedente amministrazione in cui si richiedevano misure atte a limitare la velocità all’interno dell’abitato, raccolta di firme che pare non abbia avuto esito. Angeli ha spiegato la difficoltà a soddisfare le richieste degli abitanti dovuta al fatto che la strada che attraversa l’abitato è provinciale, quindi appartenente ad una amministrazione diversa dalla comunale e in perenne mancanza di fondi, inoltre la richiesta di posizionare dei rallentatori della velocità trova difficile fattibilità per le norme che tutelano la circolazione dei mezzi di soccorso. Le giustificazioni presentate da Angeli sono state in parte condivise, ma è stato anche fatto osservare che situazioni analoghe in altri comuni sono state affrontate e risolte con l’installazione di segnaletica elettronica adeguata che riesce parzialmente a limitare la velocità dei veicoli. Va inoltre considerato che l’identico problema si presenta anche sulla strada proveniente da Ronchis e qui l’amministrazione comunale potrebbe intervenire facilmente in quanto la strada è di sua competenza. In attesa di misure permanenti per migliorare la situazione, è stata chiesta da subito una maggiore presenza della polizia municipale nelle ore di maggiore transito veicolare, al fine di multare i guidatori che non rispettano i limiti di velocità, il che porterebbe anche giovamento alle casse comunali. Angeli ha condiviso questa richiesta e si è detto disponibile a soddisfarla. Sempre per via Ronchis sono stati anche richiesti lavori di sistemazione del manto stradale che si presenta a tratti molto rovinato con dossi e buche che rendono pericolosa la circolazione.
Anche se non era tra i punti previsti si è poi passati al problema degli allagamenti che in caso di forti piogge interessano alcune zone di Ziracco, problema decennale e molto sentito in paese. Qui la discussione si è fatta a tratti molto accesa, tra alcuni abitanti che lamentavano l’inerzia delle precedenti amministrazioni e Angeli che difendeva il loro operato. Probabilmente la verità sta nel mezzo, ma diamo atto alla passata amministrazione di avere avviato i lavori per la sistemazione del roiello proveniente dalla zona del cimitero e che tanti problemi ha causato in passato, e pazienza se i lavori sono iniziati a poche settimane dalla scadenza del mandato, quelli della campagna elettorale. Anche qui si è fatto notare che, oltre agli importanti lavori idraulici e di sistemazione dei canali, si potrebbe intervenire da subito obbligando i proprietari dei fondi agricoli al ripristino e alla manutenzione dei fossi che in per molti tratti risultano scomparsi per dolo o per incuria e che costituiscono la principale difesa dallo scorrimento delle acque meteoriche. Il Comune ha un regolamento di polizia rurale che al titolo IV tratta di deflusso delle acque, fossi e canali e prevede controlli e sanzioni per gli inadempienti, è ora che il regolamento venga applicato e sia fatto rispettare nell’interesse di tutti.
Tra i problemi evidenziati dai presenti c’è stato anche quello della mobilità delle persone anziane e/o non dotate di mezzi di trasporto, problema che è peggiorato dopo la chiusura degli ambulatori medici frazionali. Oggi una persona anziana che deve recarsi dal medico a Remanzacco, se non viene accompagnato da qualcuno, dovrebbe recarsi in corriera fino a Udine e da qui prendere il treno fino a Remanzacco per poi ripetere l’assurdo percorso al ritorno. Attualmente il Comune offre, attraverso i volontari, un servizio di trasporto degli anziani che devono recarsi dal medico o ad acquistare medicinali, ma questo servizio non sempre riesce a soddisfare tutte le richieste, specie in orari non legati all’apertura degli ambulatori medici, e alcune persone avrebbero esigenza di un servizio di trasporto pubblico dalle frazioni al capoluogo. La richiesta comporterebbe chiaramente una spesa troppo elevata per le casse comunali, in assenza anche di numeri certi sulle persone che ne usufruirebbero. Abbiamo chiesto ad Angeli la possibilità di sperimentare per qualche mese un servizio di trasporto tramite un pulmino comunale, che unisca le frazioni a Remanzacco con una corsa in uno o due giorni a settimana, per capire se il numero di possibili utenti giustifichi la spesa. L’assessore si è detto disponibile, previa consultazione con gli uffici competenti, a venire incontro alla richiesta.
Anche se ci aspettavamo una maggiore presenza di partecipanti, l’incontro ha avuto un buon esito andando oltre le semplici parole e portando la discussione su fatti concreti, e di questo va dato merito ad Angeli che come sempre non si sottrae al confronto.
Come MoVimento 5 Stelle abbiamo preso favorevolmente atto dell’ impegno dell’assessore verso una soluzione delle problematiche emerse nell’incontro al quale seguiranno da parte nostra atti amministrativi previsti dal regolamento del consiglio comunale per dare ufficialità alle richieste.
All’incontro di Ziracco seguiranno altri appuntamenti su temi che interessano il territorio e le cui date verranno comunicate tramite manifesti nei locali pubblici e volantini distribuiti porta a porta.
Un grazie tutti i partecipanti e a Zanini Denis che ci ha così gentilmente ospitato nel suo locale.

Il gruppo MoVimento 5 Stelle di Remanzacco.

Annunci